La scelta da parte dell’allievo tra i due indirizzi non comporta una modifica delle discipline da studiare, ma soltanto una rimodulazione delle ore dedicate alla singola materia. Il nostro contratto prevede anche il recesso senza dover pagare penali e le restanti rette. Il corso tecnico in Informatica e Telecomunicazioni unisce due discipline: l’informatica, ovvero la scienza che attraverso l’elaborazione elettronica dei dati ha determinato lo sviluppo della società delle informazioni e le telecomunicazioni, che organizzano e sviluppano sistemi di comunicazione a distanza di suoni, parole, immagini e dati. Ancor più sostanziali sono gli sconti previsti per coloro che si iscriveranno per più anni scolastici. Informatica e Telecomunicazioni | Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Leonardo Sciascia” di Agrigento L’insegnamento della materia avverrà durante tutto il triennio sia dal punto di vista teorico che pratico, affiancando alle ore in aula attività di laboratorio che permettano agli studenti di applicare in concreto le conoscenze apprese e consolidate. La materia fornirà conoscenze sulla struttura ed il funzionamento del computer con particolare attenzione alle caratteristiche dei suoi componenti. Lo studio della materia si si sviluppa lungo tutto il triennio per gli studenti che sceglieranno l’indirizzo in oggetto, mentre il quinto anno vedrà esonerati gli allievi che hanno scelto l’indirizzo informatico. Alan Turing , situato … Lo studio prevede la conoscenza dei principali dispositivi periferici direttamente collegabili ad un PC, per poi apprendere la classificazione delle reti con i relativi servizi offerti. Telecomunicazioni Sistemi e Reti Complementi di Matematica Informatica Tecn. Sistemi Informatici Inglese Scienze Motorie Italiano Storia Matematica Telecomunicazioni Complementi di Matematica Informatica Sistemi e L’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” ha lo scopo di far acquisire allo studente, al termine del percorso quinquennale, specifiche competenze nell’ambito del ciclo di vita del prodotto software e dell’infrastruttura di telecomunicazione, declinate in termini di capacità di ideare, progettare, produrre e inserire nel mercato componenti e servizi di settore. intesa Italia/Cina. La materia punta ad approfondire il processo di creazione e di gestione di un progetto in tutti i suoi elementi e le sue fasi, con un focus sulla gestione dei costi ed il raggiungimento degli obiettivi in base alle risorse aziendali. Istituto Tecnico Tecnologico Chimica, Materiali e Biotecnologie Elettronica ed Elettrotecnica Informatica e Telecomunicazioni Meccanica, Meccatronica ed Energia I.P.I.A.S. Gli studenti apprenderanno come analizzare le funzionalità dei singoli componenti, per poi arrivare a gestire un intero sistema operativo che si applichi in maniera corretta all’ambiente di sviluppo richiesto. Le famiglie spesso sono ignare di questo e quando ne vengono a conoscenza, il “danno” è già stato fatto e molti soldi sono ormai stati spesi male. E' un percorso di studi che forma tecnici con ampie competenze nel settore delle reti informatiche, nella trasmissione dati, nella gestione di reti telefoniche e reti cellulari. Gli studenti approfondiranno le funzioni di base di un sistema operativo ed impareranno ad utilizzare le applicazioni principali per scrittura, calcolo e grafica. Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la Il nostro motto è: “la nostra esperienza al fianco dello studente per far sì che venga promosso e non bocciato!”. Istituto tecnico Settore Tecnologico indirizzo Informatica e Telecomunicazione Ettore Molinari Nell'indirizzo sono previste le due articolazioni “Informatica” e “Telecomunicazioni”, nelle quali si acquisiscono competenze specifiche Le ore settimanali sono 32 per ciascuna delle tre classi. Informatica e Telecomunicazioni (I.T.) La disciplina si sviluppa parallelamente a quanto gli allievi studieranno durante le lezioni di Sistemi, Reti e Tecnologie Informatiche, focalizzando però l’attenzione maggiormente sui dettagli dell’architettura dei componenti tecnologici in riferimento ai dispositivi informatici e delle telecomunicazioni. Il Diplomato in “Informatica e Telecomunicazioni”: ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione; Contestualmente la segreteria si occuperà di inviare alla scuola di provenienza dello studente il ritiro sottoscritto dalla famiglia e la relativa richiesta del fascicolo/nullaosta. Cosa fare dopo l’Istituto Tecnico Informatica e Telecomunicazioni. ISTITUTO TECNICO: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Se l’Informatica è la tua passione, questa potrebbe essere la scuola superiore adatta a te. Il nostro “fare” infatti ha un solo nonché unico obiettivo: guidare gli studenti nel raggiungere il “traguardo” preposto. Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica, Tecnologie informatiche- Informatica (no 5° per Telecomunicazioni), Tecnologie e prog. In questa occasione, lo studente riceverà una brochure informativa da consultare a casa. Lo studio della disciplina impegnerà gli allievi lungo tutti e 5 gli anni di corso, ad esclusione del quinto anno per gli studenti iscritti all’indirizzo di Telecomunicazioni. Il Perito in Informatica e Telecomunicazioni che si viene a formare ha quindi competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici e di telecomunicazione, delle reti, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web. Lo studio della disciplina prevederà, infatti, una fase dedicata all’apprendimento di concetti relativi all’economia e all’organizzazione aziendale, da applicare poi assieme alle conoscenze tecniche del proprio indirizzo professionale per lo sviluppo di un progetto orientato alla categoria di prodotto prevista. La famiglia e lo studente possono recarsi in istituto per un colloquio conoscitivo e per avere le informazioni necessarie sul percorso scolastico, sulla didattica e sulla eventuale iscrizione. Per entrare nel mondo della comunicazione, personale e di massa, e capire come essa si sviluppa attraverso la grafica, i linguaggi multimediali e le nuove tecnologie Utilizzando il sito, si accetta l'utilizzo dei cookies da parte vostra, Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported. L’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” ha lo scopo di far acquisire allo studente, al termine del percorso quinquennale, specifiche competenze nell’ambito del ciclo di vita del prodotto software e dell’infrastruttura di telecomunicazione, declinate in termini di capacità di ideare, progettare, produrre e inserire nel mercato componenti e servizi di settore. Questo indirizzo sviluppa le competenze per analizzare, progettare, installare e gestire sistemi e reti informatiche, applicazioni web, apparati di comunicazione, sistemi di elaborazione dati. Istituto Tecnico - Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni L’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” integra competenze scientifiche e tecnologiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione delle informazioni, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione; presenta le due articolazioni: L’obiettivo è quello di rendere lo studente in grado di installare e configurare diversi sistemi operativi in completa sicurezza, oltre a saper gestire e programmare una rete locale per l’accesso ad internet. L’istituto SEI Biancaspina è una storica realtà italiana con sede in Firenze, i tanti anni di esperienza hanno permesso di creare un polo formativo che non si occupasse solamente della didattica orientata al conseguimento del Diploma di Stato ma, di un insieme di fattori e strumenti che a vario titolo possano fornire  alternative e concretezze nel campo della “formazione” in genere. Anche in questo è previsto il rimborso in caso di ritiro e rinuncia agli esami. Non mancherà un focus dedicato ai rischi collegati alla rete internet ed alla condivisione di dati sensibili, affiancato da un approfondimento sulle procedure di tutela della sicurezza e della privacy. Le lezioni mattutine si svolgono dal lunedì al venerdì, dalle 8:30, compresi i laboratori di arte, moda e informatica. Sostituisce l’Istituto Tecnico Industriale (indirizzo di informatica). È un indirizzo molto tecnico e specifico, quindi è consigliato soprattutto a chi si sente già particolarmente portato ed attratto da questo tipo di materie. Per questo motivo, è facilissimo raggiungerci anche con mezzi pubblici. Finalmente avete concluso la Maturità 2020: avete in mano il vostro bel diploma e siete pronti per affrontare il mondo degli adulti. All’occasione potrà visitare la sede dell’Istituto di informatica e telecomunicazioni. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons. istituto tecnico, settore tecnologico-indirizzo: informatica e telecomunicazioni Questo indirizzo è una delle novità introdotte dalla Riforma Gelmini (entrata in vigore il 1 settembre 2010). Le classi poco affollate rispetto a quelle delle scuole statali favoriscono un rapporto diretto alunno / docente. Grafica e Comunicazione. Il corso è finalizzato alla formazione di specifiche figure tecniche che sappiano dare risposte pratiche ed operative alle richieste del mercato del lavoro. Consigliamo un colloquio in segreteria per valutare attentamente la migliore soluzione. Da sempre la scelta dell’Istituto Biancaspina è stata quella di salvaguardare lo studente non solamente nella quotidianità della didattica ma anche e soprattutto in occasione degli esami e nelle prove di verifica in generale. l’Istituto di informatica e telecomunicazioni è situato nel cuore del centro storico di Firenze, fra il Duomo e Ponte Vecchio. Il Diplomato in “Informatica e Telecomunicazioni”: – ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione; nell’articolazione “Informatica” l’analisi, la comparazione e la progettazione di dispositivi e strumenti informatici e lo sviluppo delle applicazioni informatiche. Lo stesso Istituto Biancaspina ha una ulteriore unicità in quanto sede di esame CVCL dell’Università per Stranieri di Perugia per la Certificazione della conoscenza della Lingua Italiana valida in tutto il Mondo. Insegnamenti e quadro orario Il triennio di specializzazione degli indirizzi dell’Istituto tecnico presenta un certo numero di materie in comune. 2021 – Privacy Policy, Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni, Certificazione di qualità della scuola e tipo di diploma rilasciato, Nuova norma Esami di Idoneità e Esami Preliminari agli Esami di Stato, FLASH MOB IN PIAZZA MONTECITORIO SULLE SCUOLE PARITARIE 18-6-2020. Questo tipo di percorso ti consente di proseguire gli studi, scegliendo tutte le facoltà universitarie. La disciplina fornirà conoscenze approfondite dei concetti e delle tecnologie relative alle moderne telecomunicazioni, trattando nel dettaglio struttura e funzionalità dei sistemi analogici, digitali e delle fibre ottiche. L'indirizzo "Informatica e Telecomunicazioni" dell'stituto tecnico è ideale per chi ha interesse per le tecnologie dell'informazione, i sistemi di telecomunicazione, le reti e le tecnologie web. L’iscrizione all’Istituto di informatica e telecomunicazioni può essere effettuata presso la segreteria dell’istituto oppure compilando il form online sul nostro sito. Il Diplomato in Informatica e Telecomunicazioni ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell'elaborazione dell'informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione; l’Istituto Sei-Biancaspina, infatti, è una realtà scolastica italiana con sede in Firenze, che, con personale e strutture organizzate e affidabili, gestisce gli esami sia dei propri studenti che degli studenti delle altre scuole dislocate su tutto il territorio nazionale. Per entrare nel mondo delle comunicazioni e dell’informatica e capirne le norme che lo regolano e le tecnologie utilizzate. Il Diplomato maturerà infatti in ogni caso competenze nell’ambito dei sistemi informatici e degli apparati di comunicazione, saprà gestire ed installare sistemi multimediali e di elaborazione dati, padroneggerà software gestionali orientati ai servizi e sarà in grado di prendere parte a progetti in ambito informatico riguardanti la protezione e la sicurezza dei dati sensibili. Istituto Tecnico Informatica e Telecomunicazioni Firenze Il corso è finalizzato alla formazione di specifiche figure tecniche che sappiano dare risposte pratiche … (Artt. Per chi è consigliato l’istituto Tecnico Informatica e Telecomunicazioni L’obiettivo di questa scuola superiore è quello di formare professionisti con competenze nel campo dello sviluppo software, dei sistemi informatici e delle reti. La disciplina fornirà inoltre i concetti di base del linguaggio di programmazione, oltre a definire le funzioni delle reti internet ed il loro utilizzo per la ricerca e la diffusione di informazioni. Prosegui in tutte le facoltà universitarie. sett.TECNOLOGICO ind. e Prog. L’Istituto Tecnico Informatica Telecomunicazioni è – tra gli indirizzi scolastici per le scuole Secondarie di Secondo Grado d’Italia – un corso di studi specifico per creare competenze e autonomia nel campo delle nuove tecnologie. A seguito dell’iscrizione la segreteria si occuperà di inviare alla scuola di provenienza dello studente il ritiro sottoscritto dalla famiglia e la relativa richiesta del fascicolo/nullaosta.Â. Sono consigliate in special modo corsi di studio come Ingegneria delle Telecomunicazioni o Elettronica, Informatica o dei Sistemi, ma anche Economia o Management. La nostra piattaforma didattica si sviluppa su più fasce orarie: mattina, pomeriggio e sera, affinché tutti gli studenti possano raggiungere il traguardo del Diploma di Stato. Informatica e Telecomunicazioni Ist. Questo eviterà alle famiglie iter burocratici/amministrativi interminabili. Inoltre, grazie alla speciale convenzione con Ataf, i nostri studenti usufruiscono delle “tariffe agevolate” venendo quindi equiparati agli studenti iscritti presso la scuola statale. I.T.T. Esami di Idoneità e Esami Preliminari agli Esami di Stato. Si passerà successivamente a declinare i diversi step per la progettazione di applicazioni in grado di interagire con i sistemi operativi, che gli studenti orienteranno verso una determinata tipologia di servizio seguendo alla lettera le norme di sicurezza e tutela ambientale. Cari ragazzi finalmente é stata pubblicata l’O.M. Con l'Istituto Garibaldi consegui il diploma in Informatica e Telecomunicazioni e diventa un Perito Informatico. 3 e 7) che norma, Copyright © Istituto SEI Biancaspina. Il diploma di informatica e telecomunicazioni è un diploma del nuovo ordinamento, introdotto con la riforma Gelmini del 2010, che si ottiene frequentando un istituto tecnico del settore tecnologico, con indirizzo informatica e telecomunicazioni. Il costo del corso è rateizzabile in rette mensili, bimestrali o trimestrali: la famiglia può scegliere la soluzione più appropriata senza costi aggiuntivi. La retta mensile sarà tanto più bassa quanto prima avverrà l‘iscrizione: si potrà infatti usufruire fino a 14 rate mensili senza interessi. Informatica e Telecomunicazioni. Inoltre la nostra esperienza ci permette di offrire anche percorsi personalizzati. Istituto Tecnico Galileo Galilei - indirizzo Informatica e Telecomunicazioni Il Diplomato in “Informatica e Telecomunicazioni” ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web nonchè delle reti e degli apparati di comunicazione. Informatica e Telecomunicazioni articolazione TELECOMUNICAZIONI Il diplomato nell'articolazione TELECOMUNICAZIONI acquisce competenze in relazione alle infrastrutture di comunicazione e ai processi per realizzarle. Lo studente apprenderà come approcciarsi alle diverse fasi del progetto partendo dalla metodologia organizzativa, passando per la valutazione economica ed arrivando infine alla declinazione dei dettagli operativi, raggiungendo così l’obiettivo finale e confezionando un servizio soddisfacente per il cliente. Tutti possono iscriversi all’Istituto SEI Biancaspina non essendoci limiti di età tanto meno di nazionalità. Gli esami possono essere svolti anche negli istituti non statali; gli studenti usufruiscono della nostra “Piattaforma Italia” unica ed esclusiva, attiva su tutto il territorio nazionale per gli esami di Licenza media, di Idoneità e di Stato. Istituto Tecnico – Informatica e Telecomunicazioni Il Diplomato in “Informatica e Telecomunicazioni”: ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie web, delle reti e degli apparati di comunicazione; In 15 minuti lo studente risulterà iscritto e nello stesso giorno potrà accedere alle lezioni. L’alto numero di classi presenti, inoltre, favorisce l’ottimizzazione della didattica stessa: rende infatti maggiormente proficuo il lavoro che si svolge in presenza dello studente, riducendo notevolmente il lavoro da fare a casa. Tutte le informazioni più utili, i contatti, la mappa e le statistiche dell'istituto I.T. Per l’iscrizione occorrono quindi solamente il documento di identità dello studente e del genitore e tre fototessere. A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze: 1 - ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione; La rateizzazione infatti non prevede il pagamento di interessi. Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni: articolazione Informatica Profilo professionale ( tratto dal D.P.R. di sistemi informatici e di telecomunicazioni, Gestione progetto, organizzazione di imprese, Telecomunicazioni (no 5° per Informatica), News O.M. L’insegnante avrà quindi modo di concepire la propria didattica non “ di fronte” allo studente ma “ al fianco” di questo. Il diplomato in informatica e telecomunicazioni trova collocazione sia in imprese specializzate nella produzione di software sia in tutte le situazioni in cui la produzione e la gestione del software, il dimensionamento e l'esercizio di sistemi di elaborazione dati e la telecomunicazione siano attività rilevanti, indipendentemente dal tipo di applicazione. Michele Russi direttore fra l’altro dell’Istituto Italiano comparto Internazionale e nello specifico quello Orientale per il progetto “Marco Polo Turandot” prot. La quota annua di partecipazione ai corsi dell’Istituto di informatica e telecomunicazioni comprende assistenza didattica, uso dei testi in dotazione alla Scuola, rilascio di certificati di frequenza, assicurazione Infortuni e Responsabilità Civile; la copertura di tale polizza comprende anche le attività al di fuori dei locali dell’istituto: tirocini, stage, asl, pcto (chiedere visione polizza in segreteria). ISTITUTO TECNICO INDIRIZZO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Il diplomato in Informatica e Telecomunicazioni ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie web, delle reti e degli apparati di Questa grande opportunità nasce grazie alle opzioni proposte dalle nostre scuole di riferimento che sono parte dei presupposti e delle fondamenta che giustificano l’esistenza della nostra stessa organizzazione. Prosegui in tutte le facoltà universitarie. Il sito www.itisrossi.edu.it utilizza cookies tecnici. Istituto Tecnico Informatica e Telecomunicazioni: cosa fare dopo la maturità. Il Diplomato in “ Informatica e Telecomunicazioni”: - ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione; Istituto di informatica e telecomunicazioni a Roma Il nostro istituto di informatica e telecomunicazioni a Roma è rivolto a tutti coloro che sono interessati al campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie web, delle reti e degli apparati di telecomunicazione. Non mancheranno attività di laboratorio, in cui gli allievi si eserciteranno nello sviluppo di pagine web, nella realizzazione di semplici ricevitori radio e nell’utilizzo di strumenti di programmazione e localizzazione. Esami di Idoneità e integrativi a.s. 2019-20 in regime di Covid 19 – Ancora nessuna certezza. Sarà importante per gli studenti comprendere le varie modalità di trasmissione dati oltre a saper riconoscere le strumentazioni principali di riferimento, approfondendo successivamente le caratteristiche dei sistemi attualmente in esercizio. Questo indirizzo mira alla formazione di un 'programma-tore sviluppatore software' con approfondite competenze nei seguenti settori: progettazione e sviluppo di applicazioni per pc in linguaggio C e Java Le lezioni teoriche saranno affiancate da attività di laboratorio, dove verranno stimolate le capacità di problem-solving della classe nel corso di progetti sia individuali che di gruppo. Caratterizzato dalle discipline di Informatica, Telecomunicazioni, Tecnologia e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni, Sistemi e Reti il corso prepara principalmente alla professione di perito informatico o agli studi universitari nel campo tecnico-scientifico … Sconti e riduzioni sono previsti per coloro che all’atto dell’iscrizione saldano l’intero importo del corso. Il diplomato in informatica e telecomunicazioni trova collocazione sia in imprese specializzate nella produzione di software sia in tutte le situazioni in cui la produzione e la gestione del software, il dimensionamento e l'esercizio di sistemi di elaborazione dati e la telecomunicazione siano attività rilevanti, indipendentemente dal tipo di applicazione. Con l'Istituto Garibaldi consegui il diploma in Informatica e Telecomunicazioni e diventa un Perito Informatico. Il diplomato in Informatica e Telecomunicazioni: ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell'elaborazione dell'informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione; Pensiamo a Tutto noi! Da non dimenticare poi il fiore all’occhiello dell’Istituto Biancaspina, che ha permesso di conseguire il diploma a migliaia e migliaia di studenti: la “piattaforma” nazionale per gli esami di Licenza Media, di Idoneità e di Stato. AVVISO: La segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.Si riceve previo appuntamento, Chiama per informazioni. ISTITUTO TECNICO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI codice dell’indirizzo BSTF02301P Competenze comuni a tutti i percorsi di istruzione tecnica - utilizzare il patrimonio lessicale ed espressivo della lingua italiana secondo le esigenze comunicative nei vari contesti: sociali, culturali, scientifici, economici, tecnologici. Istituto Tecnico Informatica e Telecomunicazioni: cosa fare dopo la maturità Finalmente avete concluso la Maturità 2020: avete in mano il vostro bel diploma e siete pronti per affrontare il mondo degli adulti. Le lezioni pomeridiane si svolgono solitamente a partire dalle 17:30/18.00 in poi mentre quelle serali solitamente iniziano alle 19.30/20.00. Si trova all’interno di un antico palazzo di origini rinascimentali che si affaccia sulla Loggia del Porcellino. Burocrazia e prassi amministrative – non sono un problema –, L’iscrizione può essere effettuata presso la segreteria dell’istituto oppure compilando il form online sul nostro sito. Il percorso dell’Istituto tecnico “Informatica e Telecomunicazioni” prevede l’apprendimento di competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle Il corso tecnico in Informatica e Telecomunicazioni unisce due discipline: l’informatica, ovvero la scienza che attraverso l’elaborazione elettronica dei dati ha determinato lo sviluppo della società delle informazioni e le Istituto Tecnico – Informatica e Telecomunicazioni Il Diplomato in “Informatica e Telecomunicazioni”: ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie web, delle reti e degli apparati di comunicazione; Da notare le ore di laboratorio delle Collaborazioni, scambi e collegamento diretto tra la scuola e le sedi di esame saranno motivo di “certezze” non solo per lo studente ma anche per le famiglie affinché non si ritrovino in “pseudo-realtà formative” che non avendo sedi di esami affidano gli studenti a strutture “terze”. CSS Partendo dalle conoscenze acquisite con lo studio di Tecnologie Informatiche, gli studenti potranno approfondire l’architettura, la configurazione e le metodologie per l’installazione di differenti sistemi operativi e reti internet. Informatica e Telecomunicazioni articolazione TELECOMUNICAZIONI. Perché scegliere l’Istituto Tecnico di Informatica e Telecomunicazioni L’Istituto Tecnico di Informatica e Telecomunicazioni (sigla IT13) è una scuola superiore che fornisce una preparazione teorica e pratica nel campo dei Sistemi Informatici, della Programmazione, della progettazione e installazione di Apparati per la Comunicazione. La struttura è guidata dal vicedirettore nazionale Filins Federazione Italiana Licei Linguistici e Istituti non Statali dott. Questo eviterà alle famiglie di incappare in iter burocratici/amministrativi interminabili.