Tieni conto che, spiegando come ti senti, rischi di incoraggiare chi ti manipola. Lui è molto stanco per il lavoro in questo periodo e quando torna a casa si sfoga su di me. lunedì 13 febbraio 1978. Mia moglie mi maltratta psicologicamente, vive per i suoi genitori e loro non vogliono essere messi in secondo piano rispetto ad altri e la istigano contro di me, ma non la lascio per non ferire la sensibilità dei miei due figli che amo, preferisco soffrire io. anche mio marito e' cosi', anch'io pero' quando mi arrabbio dico cose che non penso pur di fare male e mio marito idem pero' il problema e' a quanto ho capito che tuo marito ti ha offeso senza un reale motivo e questo secondo me perche' uno ormai e' abituato a dire cattiverie e a volte anche senza motivo ti si scaglia contro. Maltratta la compagna per 4 mesi con l'aiuto dell'ex. Perciò, è molto importante essere assertivi invece di battere sul tasto dell'emotività. Mio marito mi maltratta E' innamorato della Lollo! Ma cerchiamo di capire per gradi cos’è la violenza psicologica e come bisogna difendersi. Vi spiego. Mio marito mi ha violentato psicologicamente. Se ti maltratta psicologicamente, continuerà a farlo. Arrestato. Chi maltratta psicologicamente un’altra persona solitamente presenta le seguenti caratteristiche: ... Ora, non mi sembra il caso del tuo ex psicologicamente maltrattante, quindi, mettiti l’anima in pace che la “cattiva” non sei tu. A-A + Donne sotto. dunque io mi sono sposata giovanissima circa 1 anno fa all'età di 22 anni,fino a qualche mese fa il comportamento di mio marito era normale ma adesso è cambiato,io già allora non lo volevo sposare,perchè non mi attirava molto,ma siccome sono molto timida e mio padre mi faceva pressione,perchè era un bravo ragazzo mi ha convinto a sposarlo.Circa 2 mesi fa mio marito mi ha … Ma tu sei una persona buona lo si capisce dalle domande che ti fai. Home > Speciali > "Mio marito mi maltratta ma non lo denuncio per i miei figli" Donne sotto. Io devo stare a riposo per problemi legati ala palcenta e lui dice che me ne approfitto per non fare nulla in casa (eppure i mestieri nonstante le contrazioni li faccio e anche la spesa). ad oggi dopo l’ennesimo episodio di insulti e critiche ho sbottato in modo definitivo non rivolgendo più la parola da 3 mesi ai miei suoceri. di Valentina Cristalli. La madre di mio marito mi ha sempre comandata a bacchetta, per tanti anni ho rispettato ma ho anche attaccato d’istinto nel momento in cui mi sentivo offesa nel profondo. Esponi i fatti e spiega il modo in cui ti hanno condizionato, ma evita di piangere o umiliarti. Da allora la mia vita non è più stata la stessa, oltre che tadita mi sentivo umiliata. Se il tuo ex fidanzato, il tuo ex coniuge, il tuo datore di lavoro o un vecchio amico ti maltrattano con continue offese e umiliazioni, puoi recarti presso i carabinieri, la polizia o la procura della repubblica e denunciare il responsabile per le violenze psicologiche subite. Giovedì, 14 febbraio 2013 - 10:22:00 LA MOGLIE DEL «PELLICCIAIO DELLE DIVE» VUOLE IL DIVORZIO Mio marito mi maltratta È innamorato della Lollo! LA MOGLIE DEL «PELLICCIAIO DELLE DIVE» VUOLE IL DIVORZIO.