erronea o mancata indicazione dell’autorità competente per il ricorso; errore sulla norma violata o sulla sanzione da pagare. In parole più semplici, gli agenti accertatori nel momento in cui rilevano un’infrazione al codice della strada, devono contestarla immediatamente al trasgressore, fermandolo e consegnandogli il relativo verbale. › La loro assenza nel verbale, pertanto, comporta la nullità insanabile di tale atto per vizi di forma. l’omessa indicazione della data e dell’ora in cui è avvenuta l’infrazione o la loro indicazione errata; la mancata esposizione dei fatti contestati; l’errata indicazione dell’autorità competente per il ricorso; l’errata indicazione della norma violata o della sanzione da pagare. l’indicazione del giorno, dell’ora e della località nei quali la violazione è avvenuta; delle generalità (nome e cognome) e della residenza del trasgressore; del tipo del veicolo e della targa di riconoscimento; la sommaria esposizione del fatto, che deve consistere in una descrizione del comportamento posto in essere dal trasgressore e delle circostanze nelle quali si è verificato l’illecito. Tale esposizione anche se sintetica, deve consentire al trasgressore di comprendere le ragioni della sanzione applicata così da potere proporre un’eventuale opposizione; l’indicazione delle generalità dell’agente accertatore. 383 del D.P.R. La mancata indicazione dell’autorità competente per il ricorso determina la nullità del verbale mentre l’inesatta o incompleta indicazione della medesima autorità, consentirà al trasgressore di proporre opposizione in un momento successivo. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. 5 | © Riproduzione riservata La mancata indicazione dell’autorità alla quale è possibile proporre ricorso non è motivo che rende annullabile il verbale. n. 285 del 30.04.1992 cod. n. 495 del 16.12.1992 (Regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice della Strada). Si ritiene che l'errata indicazione dell'autorità competente a ricevere gli scritti difensivi avverso verbale di contestazione di illecito amministrativo possa costituire causa di nullità del verbale, in quanto l'art. 5 .? Il Giudice di Pace accoglieva l'opposizione, ritenendo assorbente il motivo di ricorso che deduceva la violazione dell’articolo 3, legge n. 241 del 1990, non risultando dalla violazione notificata il termine e l'autorità cui era possibile proporre ricorso: in particolare non veniva indicato il Giudice di Pace di Saluzzo quale autorità competente a conoscere dell'opposizione. mancata esposizione dei fatti; mancata o errata indicazione dell’autorità competente per il ricorso; mancata, non chiara o insufficiente indicazione delle motivazioni di mancato fermo; mancata, non chiara o insufficiente informazione riguardo l’obbligo di comunicare i dati del conducente; errore sulla norma violata o sulla sanziona da pagare. ™ Un verbale stradale è illegittimo quando il suo contenuto non è conforme alle prescrizioni di legge. 200 D. Lgs. n. 546 del 1992, art. 5 ñ ø � � ˜ ™ óêóêóêóêóêßÔßÌßÌßÌÀµÌµÌµÌµÌµÌµÌµ©µ¡À• hçQ» h¸\Ï 6�OJ QJ h÷^ OJ QJ hçQ» h÷^ 5�OJ QJ h÷^ h÷^ OJ QJ hçQ» h÷^ 6�OJ QJ hçQ» OJ QJ hçQ» hçQ» OJ QJ h÷^ hçQ» OJ QJ hçQ» 5�OJ QJ h9’ hçQ» 5�OJ QJ % S Ñ Ò Ü ú n. 06388/2010 La mancata indicazione, nel verbale di contestazione, dell'autorità giudiziaria competente non comporta la nullità dell'atto. Il verbale contiene la sommaria descrizione del fatto accertato, gli elementi essenziali per l’identificazione del trasgressore e la targa del veicolo con cui è stata commessa la violazione. 5 Parte intimata non ha svolto attività difensiva in questa sede. › m Se si ritiene che essa sia ingiusta o si notano errori sul verbale, è possibile fare ricorso. Ciò aveva determinato la violazione del diritto di difesa. 5 9 della L. 689/1981. m 5 home. $ Spetta, quindi, al trasgressore impugnare tale atto nei modi e nei tempi previsti dalla legge, altrimenti lo stesso diventerà definitivo e non sarà più impugnabile. 5 0 8 ; = H M N S ­ ® » ½ Ï Ğ Ñ Ò Ü ó ö ® ± m ĞÏࡱá > şÿ ) + şÿÿÿ ( ÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿì¥Á '` ğ¿ ™ bjbjLULU . � � � $ ² „ � � � ² Ô è ö À À À À À À ÿÿÿÿ Corte Suprema di Cassazione, Sezione II Civile, 16 marzo 2010, Sent. 5 Dell’avvenuta contestazione deve essere redatto verbale, contenente le dichiarazioni che gli interessati chiedono che vi siano inserite. Perciò, i verbali stradali cosa devono indicare? La nullità o l’annullabilità del verbale stradale non è automatica nel senso che deve essere pronunciata dal giudice. ¡ | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. 5 5 ’ á « õ # N K ‹ £ Û ’ t ğ ñ ø � ™ ÷ ÷ ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ï ç ï ï $a$gdçQ» $a$gd÷^ $a$gdçQ» ™ ş , 1�h°‚. chi siamo. ™ 5 "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. La mancata indicazione, nel verbale di contestazione, dell'autorità giudiziaria competente non comporta la nullità dell'atto. ¸ À m Ricorso Multa per Notifica Fuori Tempo o Mancata Comunicazione Conducente. n. 495 del 1992; La violazione dell'articolo 385 del regolamento del codice della strada; l'insussistenza della violazione contestata; l'insussistenza di prove della violazione. In questo caso il pagamento in ritardo non comporterà l’applicazione di ulteriori sanzioni. › mancata o erronea indicazione dell’autorità competente per il ricorso; errore sulla norma violata o sulla sanzione da pagare. Quando ciò accade, la contestazione (redatta in carta semplice) deve essere presentata al Prefetto oppure al giudice di pace presentando una raccomandata con ricevuta di ritorno. Il verbale di contestazione deve contenere tutti gli elementi necessari per poter esercitare il diritto di difesa e la facoltà di pagamento. p r e d e f i n i t o p a r a g r a f o X i@óÿ³ X T a b e l l a n o r m a l e ö 4Ö ğ ğB ’ t ğ ñ ø � › ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € ˜ 0 € € S ğ ñ › ªÑ 00 ª‘ 0 0 0#Pª‘ 0 0 ª‘ 0 0 € ™ ™ ™ ğ8 ğ @ ñ ÿÿ ÿ €€€ ÷ ğ’ ğ ğ0 ğ( ğ Z N p/à3 zË 6 W L'amministrazione ricorrente articola un unico motivo di ricorso col quale deduce violazione e falsa applicazione dell’articolo 3, comma 4, della legge n. 241 del 1990, in quanto l'omessa indicazione degli elementi indicati in tale norma non comporta alcuna nullità dell'atto, ma eventualmente rende scusabili gli eventuali errori nei quali sia incorso il ricorrente; in questo caso il destinatario dell'atto aveva provveduto concretamente a tutelare le proprie ragioni davanti all'autorità giudiziaria competente, così dimostrando di non aver subito alcun pregiudizio al riguardo. Il fatto di avere ricevuto una multa non ne presuppone sempre l’accettazione. 5 ø › Il servizio di mediazione creditizia per mutui e prestiti è gestito da FairOne S.p.A., iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215, P. IVA 06936210969 Trasparenza – Informativa 5 [1] Art. ™ ÿÿ ÿÿ ÿÿ ¤ À À À À À À À ú ” 6 6 6 6 B � ğ Z Z Z Z Z 5 Il legislatore ha previsto più strumenti per impugnare un verbale stradale qualora sia illegittimo per vizi di forma o per violazione di legge. Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. Non si ha, invece, nullità quando il verbale non contiene l’indicazione dei termini per il pagamento della sanzione. 5 Non sempre, però, un vizio di … Stampa 1/2016. A questa regola generale fanno eccezione i casi in cui non è necessaria la contestazione immediata come ad esempio quando è impossibile raggiungere un veicolo lanciato ad eccessiva velocità oppure in caso di sorpasso vietato o anche nell’ipotesi di attraversamento di un incrocio con il semaforo indicante la luce rossa [2]. La mancata indicazione dell’autorità competente per il ricorso determina la nullità del verbale mentre l’inesatta o incompleta indicazione della medesima autorità, consentirà al trasgressore di proporre opposizione in un momento successivo. Il ricorso , da fare con raccomandata con ricevuta di ritorno, può essere inoltrato o al Prefetto o al Giudice di Pace . ¿ Possono essere considerati vizi formali: l’omessa o errata indicazione della data e dell’ora in cui è avvenuta l’infrazione, la mancata o lacunosa descrizione dell’illecito, l’errata o mancata indicazione dell’autorità competente per il ricorso, così come anche l’errata o omessa indicazione della norma violata, di quella sanzionatoria di riferimento e/o dell’importo da pagare. ğ S ğ ¿ Ë ÿ ?