A questo punto, cari fratelli, non ci resta che guardare più lontano, a quella che sarà la conclusione della missione dello Spirito Santo a nostro riguardo; missione che si concluderà col nostro ritorno a “casa”: lo Spirito Santo ci sta preparando ad andare in cielo. Lo Spirito del Signore è sopra di me; per questo mi ha consacrato con l’unzione, e mi ha mandato per annunziare ai poveri un lieto messaggio, per proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista; per rimettere in libertà gli oppressi, e predicare un anno di grazia del Signore. Noi sappiamo che Gesù è venuto nel mondo per portare a compimento le promesse del Padre e la promessa che le comprende tutte e che le conclude è proprio il dono dello Spirito Santo che Gesù annuncia agli Apostoli e ai discepoli prima di ritornare al Padre, quando dice loro di rimanere in città finché non fossero stati rivestiti di forza dall’alto. Conclusa la lettura del Profeta Isaia, il Messia non si nasconde più e conferma al popolo che lo fissava adorante che la scrittura letta nella Sinagoga si era compiuta. In quel tempo, Gesù venne a Nàzaret, dove era cresciuto, e secondo il suo solito, di sabato, entrò nella sinagoga e si alzò a leggere. Conclusa la lettura del Profeta Isaia, il Messia non si nasconde più e conferma al popolo che lo fissava adorante che la scrittura letta nella Sinagoga si era compiuta. Inoltre, quante Comunità, quante realtà ecclesiali sono nate in quel periodo! Egli lo dichiara esplicitamente nella sinagoga di Nazaret: è bello come Gesù si presenta, qual è la carta identitaria di Gesù nella sinagoga di Nazaret! Lo Spirito Santo è il nostro comandante, non è solo il nostro amico, e Lui è un padrone esigente. In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. of Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito … Ci sono casi in cui il successo è nelle loro mani. Il Signore ha creato medicamenti dalla terra, l’uomo assennato non li disprezza… Figlio, non avvilirti nella malattia, ma prega il Signore ed egli ti guarirà. Ora io non so se Gesù ci farà risuscitare i morti fisicamente (ma, se abbiamo fede, forse anche quello, come è avvenuto agli Apostoli), però risuscitare in un senso spirituale sicuramente sì. Ez 37:1 The hand of the LORD was above me and the LORD carried me through the Spirit and laid me down in the midst of a valley full of bones. Fratelli e sorelle, il Signore Gesù ci invita alla sua mensa e ci chiama alla conversione: con fiducia, riconosciamo ci tutti peccatori e bisognosi di perdono. Non è forse vero che noi le strappiamo dal potere di Satana per farle entrare al servizio di Dio? Allora, se è giusto andare dal medico per essere curati e per guarire, sarà ancora più giusto andare dal vero medico, da Colui che può guarire tutte le malattie, anche quelle che gli uomini non sono ancora capaci di guarire. «Lo Spirito del Signore è sopra di me...»: Enzo Bianchi: 9788882279080: Books - Amazon.ca Enzo Bianchi: 9788882279080: Books - Amazon.ca Skip to main content Non dobbiamo mai mettere in dubbio la nostra casa che è lassù, non dobbiamo dubitare della vita eterna; quando Gesù verrà, ci prenderà per portarci a casa, perché siamo sua proprietà, perché portiamo il suo sigillo di appartenenza: lo Spirito Santo che è la nostra garanzia della vita eterna. Ci crediamo fino in fondo? In quel tempo, Gesù venne a Nàzaret, dove era cresciuto, e secondo il suo solito, di sabato, entrò nella sinagoga e si alzò a leggere. lo Spirito si posò sopra di lui, e la voce del Padre proclamò: «Questi è il Figlio mio prediletto, in lui mi sono compiaciuto». “Lo Spirito del Signore è sopra di me; per questo mi ha consacrato con l’unzione e mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio, a proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi vista; a rimettere in libertà gli oppressi, a proclamare l’anno di grazia del Signore”…”Oggi si è adempiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato” (Lc 4, 18-19.21). From: Vita Cristiana. Lo Spirito del Signore è sopra di me: mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio. Riavvolse il rotolo, lo riconsegnò all’inserviente e sedette. Article Images Copyright © 2021 Getty Images unless otherwise indicated. We'll send you an email with steps on how to reset your password. Fa salire le nubi dall'estremità della terra, † produce le folgori per la pioggia, * dalle sue riserve libera i venti. Written by:Marco Frisina; Last update on: October 26, 2017. Voglio soffermarmi ora sulla Persona dello Spirito Santo. «Lo Spirito del Signore è sopra di me...» | Enzo Bianchi | ISBN: 9788882279080 | Kostenloser Versand für alle Bücher mit Versand und Verkauf duch Amazon. Egli sta alla radice di ogni evangelizzazione che si compie nella storia; senza di Lui, dice la Scrittura, noi non possiamo dire neanche: “Gesù è il Signore!”. Prima di fare qualsiasi servizio a Dio e ai fratelli, noi dovremmo elevare una preghiera proprio allo Spirito Santo e dirgli: “Spirito del Dio vivente, oggi io desidero vivere per Gesù: ti offro la mia mente, la mia intelligenza, la mia volontà, le mie orecchie, i miei occhi, la mia bocca, la mia vita. Tutti quelli che appartengono al Signore aspettano questa piena manifestazione dello Spirito che rivela la nostra identità di figli, perché abbiamo ricevuto anche noi le primizie dello Spirito e ora gemiamo in attesa di questa piena liberazione, di questa adozione. Dall’Altissimo viene la guarigione, anche dal re egli riceve doni. 18 Lo Spirito del Signore è sopra di me; per questo mi ha consacrato con l’unzione. Riavvolse il rotolo, lo riconsegnò all’inserviente e sedette. Se noi vogliamo analizzare la differenza che c’è tra loro e noi, dobbiamo constatare che non sempre noi lavoriamo con questo convincimento. Lo Spirito del Signore è sopra di me. Questo segno del nostro essere ripieni di Spirito Santo ci spinge a lasciare in mano a Lui le redini della nostra vita, perché Lui la usi quando vuole, come vuole. Lo Spirito di fortezza è su di me, per testimoniare al mondo la Sua Parola, mi dona il Suo coraggio per annunclare al mondo l'avvento glorioso del tuo regno. Come ha potuto quel piccolo gruppo di uomini, poveri, ignoranti, compiere un’opera così grandiosa come quella di diffondere il Cristianesimo in tutto il mondo? Così è per lo Spirito Santo; ci rimarrà difficile capirlo come Persona finché non lo vediamo in rapporto alla personalità di Dio: lo Spirito Santo è la potenza personale del Dio vivente, le sue azioni sono le azioni di Dio e il suo compito è quello di far conoscere i progetti del Padre e le opere del Figlio. Il libro che ci ricord, Riccardo Colonnello, #direttore della #rivista Ges, Il posto più sicuro? «Lo Spirito del Signore è sopra di me, perciò mi ha unto per evangelizzare i poveri; mi ha inviato per annunciare la liberazione ai prigionieri e il recupero della vista ai ciechi; per rimettere in libertà gli oppressi, per proclamare l’anno accettevole del Signore». Gesù ci dice che: “Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà alla verità tutta intera, perché non parlerà da sé, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annunzierà le cose future. Lc 4,18) Alleluia. Ciò che Gerusalemme vide in quella mattina di Pentecoste non era ubriachezza come alcuni pensavano, ma era quella gioia incredibile che nasce quando lo Spirito Santo prende possesso della vita degli uomini. Poi arrotolò il volume, lo consegnò all’inserviente e sedette. Gesù stesso ha detto: “Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samarìa e fino agli estremi confini della terra”. Il diavolo questo lo sa e non vuole e ha tutto l’interesse che noi “trascuriamo” lo Spirito Santo. La nostra vita non può fare altro che ringraziare il Signore per ogni cosa, per ciò che è buono e per quello che è meno buono; qualunque cosa succeda nella nostra vita diremo sempre: grazie, Signore, grazie! 00:00. Gesù ha detto queste cose congiuntamente e oggi Egli ci manda ad annunciare il Vangelo in questo modo, annunciando la buona notizia, a guarire gli ammalati e a risuscitare i morti. Type song title, artist or lyrics. Gesù è il primogenito a cui faranno seguito tutti gli altri e ciò che è accaduto a Lui, accadrà a ognuno di noi e l’ultimo atto dell’opera dello Spirito Santo in noi sarà proprio questa resurrezione e glorificazione del corpo. Leggiamo dal Vangelo di Luca, che riprende questa profezia: <
Bando Regione Liguria Centri Estivi, Divisioni In Tabella Quarta Elementare, Riassunto Scuola Primaria Classe Quarta, Riassunto Breve Canto 7 Purgatorio, Nuova Edizione Hunger Games, Ci Vuole Un Fiore Attività Didattiche, Iata Forecast 2020, Grande Gruppo Editoriale,